Casa o ufficio: come scegliere il divano giusto

Il divano è un arredo polifunzionale. Puoi trovarlo sia in contesti abitativi, come tipico elemento centrale della zona relax, sia all’interno di luoghi di lavoro con applicazioni più formali. Come puoi scegliere il modello giusto per i vari usi? È il momento di scoprire la risposta!

 

Il divano in ufficio

Ci sono diversi ruoli che il divano può ricoprire nell’ambiente lavorativo. Il primo è di elemento della zona attesa, in una hall o in una reception oppure anche in un’anticamera. In questo caso il suo scopo è fornire una soluzione di relax composto, un modo comodo per aspettare il proprio turno o di essere ricevuti.

Quando viene usato in questo modo, il divano (o anche la poltrona) va scelto di un materiale resistente ma adatto al contesto. Solitamente si utilizzano pelle o ecopelle, spesso in tonalità scure, perché garantiscono un’immagine professionale e sono in grado di sopportare un uso intensivo senza rovinarsi. La forma tende al classico e la sensazione di solidità è accentuata dalla leggera rigidità: in questo modo l’arredo garantisce una posizione comoda ma in linea col contesto formale.

Se hai un ufficio grande, puoi creare una sorta di salotto che dà un’atmosfera conviviale a un ambiente operativo dominato dalla scrivania. In questo caso puoi usare una combinazione fatta da un divano e una poltrona o un paio di divani piccoli, magari con un tavolino al centro. La scelta di colori e materiali segue le indicazioni che abbiamo già considerato.

 

Il divano in casa

L’ambiente domestico ha esigenze completamente diverse da quello lavorativo. Anche i contesti più minimal e moderni devono comunque essere accoglienti quindi la comodità diventa l’aspetto più importante. Il divano è l’elemento centrale del relax e della convivialità, il rifugio a cui tornare dopo una giornata di lavoro e il posto ideale per fare due chiacchiere in tranquillità!

Puoi spaziare molto con colori e materiali per coordinare questo arredo al resto dell’ambiente. Ecopelle e pelle restano ottime scelte ma il tessuto è un’opzione altrettanto interessante e ti permette di scegliere tra molte più tonalità. In casa puoi osare con forme particolari e qualsiasi dimensione, purché il rapporto con l’ambiente sia equilibrato.

Il gusto personale ha un ruolo molto importante quando scegli un divano per l’ambiente domestico. Prima di tutto deve piacere a TE e deve risultare comodo per TE! In fondo, sei la persona che lo userà di più. Morbido, rigido, che sostiene, in cui si affonda: scegli la soluzione più adatta a come ti siedi e al relax che cerchi.

 

È il momento di mettere in pratica questi consigli e scegliere il divano ideale per i tuoi ambienti! Contattaci per scoprire le soluzioni riservate a te!