Come valorizzare il tuo soggiorno con l’illuminazione

Hai fatto del tuo meglio per arredare il soggiorno con mobili ricercati. Ti piace lo spazio che hai realizzato: è accogliente, ampio e ben organizzato. Ma c’è qualcosa che non funziona! La luce non è come vorresti, si accumulano ombre nei posti sbagliati e il risultato finale non è all’altezza delle aspettative. Non preoccuparti, puoi risolvere facilmente il problema! In questo articolo scoprirai come valorizzare il tuo soggiorno con l’illuminazione.

Partire dagli aspetti pratici

Il soggiorno è la stanza dedicata al relax e alla convivialità. Quindi l’illuminazione non deve essere troppo forte e gli eventuali faretti non devono essere rivolti verso il divano; allo stesso tempo è importante non avere esclusivamente luci poco intense, soprattutto se è prevista una zona pranzo o cucina. Una buona via di mezzo per la zona living sono applique come cubi o fasce, grazie all’illuminazione diretta/indiretta molto equilibrata che offrono.

Se il tuo soggiorno è un open space che comprende la cucina o la zona pranzo, devi includere luci più dirette per garantire una corretta illuminazione durante la preparazione e consumazione dei pasti. Queste fonti luminose intense devono dialogare con quelle più tenui della zona relax: spesso vengono utilizzate proprio per differenziare le parti del soggiorno!

Dialogare con i colori dell’ambiente

Le luci sono una vera e propria parte dell’arredamento di un’abitazione. Influenzano l’impatto che ha un ambiente e la sua vivibilità! Se il tuo soggiorno è particolarmente colorato, opta per luci neutre così da non introdurre altri cromatismi che possono creare confusione. Se invece hai realizzato un ambiente su un’unica tonalità (ad esempio il bianco), giochi di luci e ombre possono spezzare la monotonia del monocromatismo e donare carattere al soggiorno.

Piccoli accorgimenti per una migliore vivibilità

Ti è mai capitato di vedere un film a casa di amici e fare fatica a capire cosa stesse succedendo nella scena a causa di una cattiva illuminazione? Un classico errore che molti fanno è mettere dei faretti nelle immediate vicinanze dello schermo. Visto che non sempre si guarda la tv al buio, è meglio regolare le fonti luminose per illuminare discretamente l’ambiente circostante.

Le piantane sono molto apprezzate come elemento di arredo nel soggiorno e offrono anche un ottimo punto luce sia per creare atmosfera che per l’angolo lettura. Le varianti con i bracci orientabili ti permettono di gestire la fonte luminosa sulla base delle tue necessità!

Metti in pratica questi consigli e valorizzerai il tuo soggiorno con un’illuminazione perfetta per rilassarti e accogliere gli ospiti!